L’11 dicembre 2021 si è svolta l’Assemblea per il rinnovo del Consiglio del Collegio di Treviso, in scadenza il 28 dicembre 2021. Hanno partecipato alle elezioni 33 iscritti sui 293 regolarmente convocati, in quanto in regola con le quote di iscrizione. Ha presieduto il seggio il Dott. Mirko Luchin del Collegio di Rovigo ed il seggio è rimasto aperto per 10 ore dalle h. 8.30 alle h. 18.30. 

Al termine delle operazioni di spoglio delle schede, la graduatoria dei voti di preferenza per il consiglio è stata la seguente:

Agr. Dott.ssa BRAGAGNOLO MORENA n. 30;

Agr. BRESSAN PIERANTONIO n. 15;

Agr. DE MARCHI ANDREA n. 18;

Agr. Dott.ssa MARCON LUANA n. 18;

Agr. POZZOBON MARCO n. 20;

Agr. Dott.ssa RAGANATO CORINNA n. 22;

Agr. Dott. SALVALAGGIO NICO n. 20;

Agr. TOPPAN ANDREA n. 15;

Pierantonio Bressan e Andrea Toppan, consigliere uscente, hanno ottenuto lo stesso numero di preferenze ma Bressan subentra in quanto iscritto dal 1991. 

Per quanto riguarda invece il Collegio dei Revisori dei Conti, gli eletti sono stati:

  • Agr. FARRONATO STEFANO n. 31;
  • Agr. Dott. LAZZARI LORENZO n. 19;
  • Agr. Dott. CECCHEL OMAR n. 18 voti;

supplente:

  • Agr. Dott. DAL POS MARCO n. 6 voti;

Il 17 dicembre 2021 la Presidente uscente ha convocato i neoeletti per la designazione del nuovo Presidente e segretario. Considerate le preferenze raccolte e la disponibilità dei consiglieri entranti è stata confermata all’unanimità Morena Bragagnolo alla presidenza, alla segreteria invece sono stati designati il collega Pierantonio Bressan e la collega Luana Marcon, in caso di assenza o impossibilità del primo. 

Per quanto riguarda invece il Collegio dei revisori del Conto, è stato eletto Presidente il collega Stefano Farronato, iscritto al Collegio di Treviso dal 2011. La Presidente ha ringraziato i consiglieri ed i revisori uscenti per il lavoro svolto nel mandato appena concluso e i propri iscritti per la rinnovata fiducia. Ha anche precisato che il presente mandato servirà a completare alcune delle iniziative intraprese nel mandato appena concluso e a preparare il passaggio di consegne per il futuro presidente.